HyperTrekSat'Rain (grafica), Luigi Rosa (CSS)EnterpriseSerie ClassicaSerie AnimataPhase IIThe Next GenerationDeep Space NineVoyagerFilmLibriTimeline di Star TrekPersonaggiSpecieOrganizzazioniSezione TecnicaPianetiFederazioneFlotta StellareAstronaviNavigazioneSezione MedicaRebooted universeUniverso dello SpecchioCastEventi TrekVarie
Ultime modifiche
Flotta Stellare - Classe Oberth
USS Tsiolkovsky NCC-53911
Costruita nel cosmodromo di Baikonur.
Nave scientifica distrutta da un frammento di stella in espansione; l'equipaggio, contagiato dal virus Psi 2000, è morto in seguito alla decompressione causata dall'esplosione di un portello stagno.
  • Una copia della targa commemorativa di questa nave è stata inviata al museo di Kaluga, la città natale di Konstantin Tsiolkovsky, un pioniere dell'esplorazione spaziale sovietica e il padre dello studio dei razzi nell'Unione Sovietica. La targa riporta come motto una frase dello stesso Tsiolkovsky: «The Earth is the cradle of the mind, but one cannot remain in the cradle forever». Nella targa il nome della nave è scritto in caratteri cirillici.
  • Il modellino della Tsiolkovsky è quello della Grissom di Star Trek III con qualche piccola rifinitura.
Su questa pagina: Note
Basi stellari: Cosmodromo di Baikonur
Episodi: The Naked Now
Link esterni: Memory AlphaWikiTrek

  
I dati di questa pagina sono stati aggiornati l'ultima volta il 23.1.2010 alle 15:07.
Sito membro della HyperAlliance.
Tutti i testi sono disponibili nel rispetto dei termini della GNU Free Documentation License.