HyperTrekSat'Rain (grafica), Luigi Rosa (CSS)EnterpriseSerie ClassicaSerie AnimataPhase IIThe Next GenerationDeep Space NineVoyagerFilmLibriTimeline di Star TrekPersonaggiSpecieOrganizzazioniSezione TecnicaPianetiFederazioneFlotta StellareAstronaviNavigazioneSezione MedicaRebooted universeUniverso dello SpecchioCastEventi TrekVarie
Ultime modifiche
Sezione tecnica
Deflettore
Benché lo spazio interstellare sia considerato vuoto c'è una notevole quantità di materia. Molta di questa materia è presente in forma di singoli atomi o di ioni, ma si possono trovare anche micrometeore e altri piccoli detriti; ad alte velocità lo scontro con un detrito può causare gravi danni ad una nave.
Per permettere alle navi di procedere senza problemi vengono installati sulle astronavi gli scudi deflettori, o semplicemente deflettori.
Nel deflettore viene creato un flusso di gravitoni che è inviato al distorsore di campo che li proietta all'esterno della nave.
Il distorsore crea due campi principali: uno, a circa 2 chilometri davanti alla nave, a bassa energia in grado di fermare atomi e particelle subatomiche, l'altro, a poche centinaia di metri dallo scafo, serve per deviare le micrometeore e le particelle che hanno attraversato il primo campo.
Tutto ciò che viene a contatto con il campo deflettore incomincia a scivolare sul campo stesso fino a quando non viene lasciato dietro la nave.
Il deflettore non ha alcuna influenza sui phaser o su corpi relativamente grandi (oggetti di oltre un metro di diametro possono sfuggire ai deflettori).
Sulle navi della Federazione i deflettori sono delle grandi porzioni concave di scafo posizionate in modo da avere visuale libera in fronte alla nave; di solito sono posizionati davanti alla sezione ingegneria e spesso sono abbinati ad un gruppo di sensori.
  • Generatori di sorgenti ridondanti ad alta potenza di gravitoni polarizzati: alimentano gli amplificatori di distorsione di campo subspaziale.
  • Distorsori di campo subspaziale: dirigono e focalizzano il flusso di gravitoni in modo da creare un campo di gravitoni all'esterno della nave.
Su questa pagina: Componenti tipici
Link esterni: WikiTrek

  
I dati di questa pagina sono stati aggiornati l'ultima volta il 25.2.2006 alle 15:18.
Sito membro della HyperAlliance.
Tutti i testi sono disponibili nel rispetto dei termini della GNU Free Documentation License.