HyperTrekSat'Rain (grafica), Luigi Rosa (CSS)EnterpriseSerie ClassicaSerie AnimataPhase IIThe Next GenerationDeep Space NineVoyagerFilmLibriTimeline di Star TrekPersonaggiSpecieOrganizzazioniSezione TecnicaPianetiFederazioneFlotta StellareAstronaviNavigazioneSezione MedicaRebooted universeUniverso dello SpecchioCastEventi TrekVarie
Ultime modifiche
Episodio di Deep Space NineQuinta stagione
The Assignment Let He Who is Without Sin...
Trials and Tribble-ations
Data Stellare sconosciuta: Intrappolato nel passato, Sisko deve salvare il Capitano Kirk da un Klingon che tenta di ucciderlo.
  • Gli avvenimenti del passato hanno luogo nella data stellare 4523.7.
  • Gli effetti speciali di questo episodio sono gli stessi utilizzati nel film Forrest Gump.
  • Per far interagire i personaggi con quelli della Serie Classica sono stati utilizzati 19 spezzoni di The Trouble with Tribbles e uno di Mirror, Mirror ed è stato necessario ricostruire i set dei corridoi, del turbolift e di parte del ponte dell'Enterprise.
  • Questo episodio è costato tre milioni di dollari.
  • Darvin si spaccia per commerciante di «kevas and trillium», esattamente come Spock in Errand of Mercy.
  • David Gerrold fa un'apparizione cameo in questo episodio: è la persona che sta raccogliendo i triboli in un corridoio quando Sisko e Dax lo guardano.
  • In un'intervista a Entertainment Weekly, Walter Koenig ha dichiarato che per questo episodio è stato pagato otto volte tanto rispetto a quanto era stato pagato per The Trouble with Tribbles.
  • La battuta di Worf sulla differenza dei Klingon che si vedono nella stazione K-7 secondo cui la differenza morfologica non è un argomento di discussione con gli esterni viene spiegata in dettaglio in Affliction e in Divergence.
  • Benché ideata trent'anni prima, la classe dell'astronave di Koloth è un incrociatore D-7 (la D è la quarta lettera dell'alfabeto).
  • Una delle porte della ricostruzione dell'Enterprise è quella di David Gerrold Friedman.
  • Il modellino della navetta che porta i nostri eroi al bacino orbitale costruito da John Goodson della ILM per Star Trek VI è stato riciclato come modellino del Jenolen in Relics con alcune modifiche (capovolgimento e aggiunta dei motori warp e del modulo del ponte di comando) a cura di Greg Jein. In seguito, il modellino è stato utilizzato come mezzo su cui sono arrivati gli Investigatori Temporali su Deep Space Nine in Trials and Tribble-ations. [Star Trek VI]
  • Nella versione in DVD viene utilizzato il titolo italiano dell'episodio della Serie Classica in cui vengono narrati gli eventi del passato.
  • Quando Kirk chiama McCoy per analizzare Arne Darvin lo chiama con il suo soprannome Bones (contrazione di Sawbones), che nei sottotitoli italiani viene tradotto con «Ossa».
  • Una nota positiva nei sottotitoli della trasmissione di Canal Jimmy: nelle scene che si svolgono nel passato, i Klingon vengono chiamati Klingoniani, per coerenza con il doppiaggio della Serie Classica.
  • Quando Dulmer e Lucsly parlano con Sisko subito dopo la sigla nella versione originale i due chiedono delucidazioni sull'Enterprise e Dulmer chiede «Be specific Captain, which Enterprise, there be five» e Lucsly aggiunge «Six!»; mentre in italiano le battute sono «Sia più preciso, Capitano: quale Enterprise? Ce ne sono state sei.» «No, sette!» [T:06:20].
  • Nomination al premio Hugo 1997 nella categoria «Best Dramatic Presentation».
  • Nomination all'Emmy 1997 nella categoria «Outstanding Special Visual Effects» (Gary Hutzel, Special Visual Effects Supervisor; Judy Elkins, Special Visual Effects Co-Supervisor; Paul Maples, Visual Effects Cameraman; Adrian Hurley, Visual Effects Cameraman; Don Lee, Visual Effects Compositor; Steve Fong, Visual Effects Compositor; Davy T. Nethercutt, Visual Effects Compositor; Kevin P. Bouchez, Visual Effects Artist; Laurie Resnick, Visual Effects Artist; Adam Howard, Visual Effects Artist; Gregory Jein, Model Maker).
  • Nomination all'Emmy 1997 nella categoria «Outstanding Art Direction for a Series» (Herman Zimmerman, Production Designer; Randall McIlvain, Art Director; Laura Richarz, Set Decorator).
  • Nomination all'Emmy 1997 nella categoria «Outstanding Hairstyling for a Series» (Norma Lee, Key Hairstylist; Brian Andrew-Tunstall, Jacklin Masteran, Linle White, Francine Shermaine, Caryl Codon, Susan Zettlow Maust, Charlotte Harvey, Hairstylists).
Dax: I guess you boys of Temporal Investigation are... always on time.
Lucsly: So you're not contending it was a predestination paradox?
Dulmer: A time loop. That you were meant to go back into the past.
Sisko: No.
Dulmer: Good.
Lucsly: We hate those.
Dulmer: Be specific Captain, which Enterprise, there be five.
Lucsly: Six!
Sisko: This is the first Enterprise, Constitution class.
Dulmer: That ship!
Lucsly: James T. Kirk
Sisko: The one and only!
Lucsly: Seventeen separate temporal violations, the biggest file on the record.
Dulmer: The man was a menace.
Dulmer: What was the date of your arrival?
Sisko: Stardate 4523.7
Dulmer: 105 years, 1 month, 12 days ago.
Lucsly: A Friday.
Bashir: Wait a minute. Aren't you wearing the wrong color?
O'Brien: Don't you know anything about this period?
Bashir: I'm a doctor, not a historian.
Sisko: In the old days, operations officers wore red, commanding officers wore gold...
Dax: ...And women wore less!
Bashir: I think I'm going to like history.
Odo: Another glorious chapter of Klingon history. Tell me, do they still sing songs of the Great Tribble Hunt?
Dax: He's so much more handsome in person... and those eyes...
Sisko: Kirk had quite the reputation as a ladies' man.
Dax: Not him. Spock.
Sisko (a Kirk): Benjamin Sisko, sir. I've been on temporary assignment here. Before I leave, I just want to say... it's been an honor serving with you, sir.
Quando la squadra formata da Sisko, Odo, Jadzia, Worf, O'Brien si sta teletrasportando sull'Enterprise Jadzia fa un'osservazione sul copricapo di Worf; questa osservazione è riportata nello script, ma non è sopravvissuta fino alla versione finale dell'episodio.
As she follows Sisko onto the transporter pad, 
she whispers to Worf.
            DAX
      (to Worf) Nice hat.

    He [Worf] glares at her.
La stessa battuta l'aveva fatta Worf in The Way of the Warrior quando incontra Kira e Jadzia per la prima volta: le due donne erano appena uscite da una holosuite ed indossavano ancora vestiti e copricapi medioevali.
Su questa pagina: 47CitazioniDVDNoteOkudagramPremiRiciclatiScene tagliateTramaVersione italiana
Astronavi: IKS Gr'othUSS Enterprise
Basi stellari: K-7
Flotta Stellare: Regolamento 157
Link esterni: Memory AlphaWikiTrek
Specie: Klingon
Xenobestiario: Tribolo

  
I dati di questa pagina sono stati aggiornati l'ultima volta il 2.5.2009 alle 17:52.
Sito membro della HyperAlliance.
Tutti i testi sono disponibili nel rispetto dei termini della GNU Free Documentation License.