HyperTrekSat'Rain (grafica), Luigi Rosa (CSS)EnterpriseSerie ClassicaSerie AnimataPhase IIThe Next GenerationDeep Space NineVoyagerFilmLibriTimeline di Star TrekPersonaggiSpecieOrganizzazioniSezione TecnicaPianetiFederazioneFlotta StellareAstronaviNavigazioneSezione MedicaRebooted universeUniverso dello SpecchioCastEventi TrekVarie
Ultime modifiche
Episodio di Deep Space NineSettima stagione
Take Me Out to the Holosuite Treachery, Faith, and the Great River
Chrysalis
Numero di produzione555
Sequenza di trasmissione155
Week Of della prima trasmissione USA24.10.1998
Data della prima trasmissione su (Canal) Jimmy27.05.2002
VHS britannica dell'episodio7.3 (PG)
StoriaRené Echevarria
RegiaJonathan West
MusicaJay Chattaway
Titolo italianoCrisalide
Titolo franceseChrysalide
Titolo tedescoChrysalis
Titolo brasilianoCrisálida
Titolo provvisorioUntitled Bashir
Data delle versioni dello script14.08.1998
JackTim Ransom
LaurenHilary Shepard-Turner
PatrickMichael Keenan
Sarina DouglasFaith C. Salie
Guardiamarina NogAron Eisenberg
JonesRandy James
Girami
Data Stellare Sconosciuta: Un gruppo di Umani potenziati geneticamente, un tempo sotto la protezione di Bashir, scappa dalla clinica in cui vengono curati e si reca da Bashir, nella speranza che riesca a curare Sarina: le cure genetiche che ha ricevuto l'hanno lasciata in uno stato catatonico da cui non riesce ad uscire. Il dottore tenta allora una nuova procedura, che sembra non dare effetto finché Sarina non inizia a parlare.
  • Ron Moore ha soprannominato il gruppo di persone modificate geneticamente «Jack Pack».
  • Nella barra inferiore della schermata HOW TO AVERT DISASTER, su cui lavorano Jack, Lauren e Patrick, ci sono i numeri 5405-46-47.
  • Nel dialogo in cui Sarina ipotizza che i livelli di norepinefrine si abbasseranno quando le nuove connessioni talamiche si saranno stabilizzate, nei sottotitoli di Canal Jimmy, «thalamic» è stato tradotto con «bellomite».
  • Nei sottotitoli di Canal Jimmy, il centro dove deve recarsi Sarina, è su Corvel, mentre nello script è Corgal.
Quando O'Brien dice a Bashir che non può cambiare le leggi della fisica per modificare lo strumento medico, nella scena successiva è stata tagliata la seguente parte iniziale.
8    INT. CARGO BAY

 where Jack, Patrick and Lauren are swarming around
 the neurocortical probe as Bashir looks on. All of
 them are now in civilian clothes.

 Lauren is scanning it with a TRICORDER, Patrick is
 pulling a TANGLE of optical wiring out of its
 innards, and Jack is swiveling the headpiece around
 trying to get a good look inside it. All in all,
 it's hard to see how these three are going to pull
 this off.

9    BASHIR

 Now sitting at the table, watching the group with
 waning confidence.

10   THE GROUP

 By now, the group has all but dismantled the device.
 Patrick is sitting on the floor, tangled in optical
 fiber. Jack is tugging impatiently at some
 component until it BREAKS off in his hand.

11   BASHIR

 fast asleep, his head on the table. Jack tiptoes
 into FRAME.

     JACK
   Psst.
    (no reaction)
   Psst.

 Bashir wakes with a start, looks up to see --

12   THE GROUP

 standing by the now reconstructed machine. There
 are still wires poking out of it, and we see a
 TRICORDER and other TOOLS jury-rigged into the
 system.
Quando Bashir si dimentica dell'appuntamento con O'Brien per la holosuite e O'Brien gli fa notare che ha trascorso il tempo parlando con Morn, sono stati eliminati i seguenti dialoghi (le parti in grigio sono quelle incluse nell'episodio):
     O'BRIEN
   Morn caught me up on how his
   seventeen brothers and sisters
   are doing. Did you know Fulp had
   another son?

     BASHIR
   No, really?

     O'BRIEN
   Hard to believe, isn't it?
    (drains his glass)
   Well, I've got to push off.
   Early day tomorrow.
Su questa pagina: 47NoteScene tagliateTramaVersione italiana
Astronavi: USS Farragut
HyperB5: Chrysalis
Strumenti medici: Sonda neocorticale

  
I dati di questa pagina sono stati aggiornati l'ultima volta il 2.1.2009 alle 6:51.
Sito membro della HyperAlliance.
Tutti i testi sono disponibili nel rispetto dei termini della GNU Free Documentation License.