HyperTrekSat'Rain (grafica), Luigi Rosa (CSS)EnterpriseSerie ClassicaSerie AnimataPhase IIThe Next GenerationDeep Space NineVoyagerFilmLibriTimeline di Star TrekPersonaggiSpecieOrganizzazioniSezione TecnicaPianetiFederazioneFlotta StellareAstronaviNavigazioneSezione MedicaRebooted universeUniverso dello SpecchioCastEventi TrekVarie
Ultime modifiche
Episodio di Deep Space NineSettima stagione
Badda-Bing Badda-Bang Penumbra
Inter Arma Enim Silent Leges
Numero di produzione565
Sequenza di trasmissione166
Week Of della prima trasmissione USA27.02.1999
Data della prima trasmissione su (Canal) Jimmy12.08.2002
VHS britannica dell'episodio7.8 (PG)
StoriaRonald D. Moore
RegiaDavid Livingston
Titolo italianoInter Arma Enim Silent Leges
Titolo franceseInter Arma Enim Silent Leges
Titolo tedescoInter Arma Enim Silent Leges
Titolo brasilianoInter Arma Enim Silent Leges
Titolo provvisorioUntitled Bashir
Data delle versioni dello script01.12.1998
Elim GarakAndrew J. Robinson
Kimara CretakAdrienne Barbeau
KovalJohn Fleck
Amm. William J. RossBarry Jenner
NeralHal Landon, Jr.
Luther SloanWilliam Sadler
Ten. WheelerCynthia Graham
Guardiamarina HickamJoe Reynolds
Data Stellare Sconosciuta: Appena prima della partenza per una conferenza che si tiene su Romulus, Bashir riceve la visita di Sloan, il direttore della Sezione 31, che chiede a Bashir di acquisire la maggior quantità di informazioni possibile sulla leadership del governo romulano. Bashir, recalcitrante a soddisfare la richiesta di Sloan, riferisce dell'accaduto a Sisko, preoccupato del fatto che, malgrado la Flotta abbia ufficialmente condannato la Sezione 31, ci sia ancora qualcuno che la protegga. Dopo essersi consultato con l'Ammiraglio Ross, Sisko chiede a Bashir di accondiscendere alle richieste di Sloan per capire quali siano le sue vere intenzioni.
  • Il titolo è una famosa frase latina di Cicerone tratta dal Pro Milone che viene tradotta in italiano in «Tacciono, infatti, le leggi in mezzo alle armi». Il brano è il seguente:
    «IV. Atqui si tempus est ullum iure hominis necandi, quae multa sunt, certe illud est non modo iustum, verum etiam necessarium, cum vi vis inlata defenditur. Pudicitiam cum eriperet militi tribunus militaris in exercitu C. Mari, propinquus eius imperatoris, interfectus ab eo est, cui vim adferebat. Facere enim probus adulescens periculose quam perpeti turpiter maluit. Atque hunc ille summus vir scelere solutum periculo liberavit.
    10. Insidiatori vero et latroni quae potest inferri iniusta nex? Quid comitatus nostri, quid gladii volunt? quos habere certe non liceret, si uti illis nullo pacto liceret. Est igitur haec, iudices, non scripta, sed nata lex; quam non didicimus, accepimus, legimus, verum ex natura ipsa adripuimus, hausimus, expressimus; ad quam non docti sed facti, non instituti sed imbuti sumus, ut, si vita nostra in aliquas insidias, si in vim et in tela aut latronum aut inimicorum incidisset, omnis honesta ratio esset expediendae salutis.
    11. Silent enim leges inter arma; nec se exspectari iubent, cum ei qui exspectare velit, ante iniusta poena luenda sit, quam iusta repetenda. Etsi persapienter et quodam modo tacite dat ipsa lex potestatem defendendi, quae non hominem occidi, sed esse cum telo hominis occidendi causa vetat; ut, cum causa non telum quaereretur, qui sui defendendi causa telo esset usus non minis occidendi causa habuisse telum iudicaretur. Quapropter hoc maneat in causa, iudices, non enim dubito quin probaturus sim vobis defensionem meam, si id memineritis quod oblivisci non potestis, insidiatorem iure interfici posse.»
  • La frase di Bashir «Never say die» (tradotto nei sottotitoli in «Mai disperare») è una citazione da Il Mercante di Venezia di Shakespeare, che è diventata un modo di dire per esortare a non darsi mai per vinti e di non cedere, costi quello che costi.
  • Secondo quanto detto da Sisko e Bashir, la conferenza di quest'ultimo è piuttosto importante, tuttavia la stanza in cui si tiene è ridicolmente piccola e il pubblico di partecipanti è formato da un pugno di persone.
  • I due ufficiali della Bellerophon che parlano in sala mensa dell'aneurisma dell'Ammiraglio Ross sono Hickam (il maschio) e Wheeler.
  • Un display SYSTEM OPERATIONS della Bellerophon indica fra le altre cose SYSTEM STAND-BY 4747. [T:21:27]
  • Quando Ross e Bashir parlano nella sala tattica, le stelle fuori dagli oblò non si muovono, ma la nave sta orbitando intorno a Romulus.
  • Alla fine della conferenza Bashir e Sloan si fermano nella stanza e parlano liberamente di Sezione 31 e assassini vari. A nessuno dei due viene in mente che i Romulani, con tutta probabilità, stanno monitorando la sala e i loro discorsi?
  • Nel sottotitolo di Canal Jimmy del titolo dell'episodio è stato omessa la parola «enim», benché in tutti gli annunci di Canal Jimmy il titolo sia identico a quello inglese.
  • Subcommander viene tradotto come Sottocomandante.
  • Le due frasi di Bashir, nella scena finale, «Are you expecting applause? Did you come to take a bow?» sono state tradotte con la singola frase «Sei venuto per fare un inchino?».
Kira: Worf, sigh... you just volunteered for that assignment. [T:00:52]
Garak: Aaaaah, ah, ah, ah, ah, yes, Romulus! How well I remember it!.. You'll find... the predominant color to be... grey: the buildings, the clothes, the people... Uh, did you know that the Romulan heart itself is grey? [T:01:32]
Garak: How dull!
Bashir: Sorry to disappoint. [T:02:21]
Garak: The eternal optimist!
Bashir: Guilty as charged.
Garak: How sad! [T:02:49]
Bashir: Lucky me! [T:06:28]
Bashir: This war isn't over, and you're already planning for the next!!! [T:07:33]
Koval: You broke the cardinal rule of our profession: you allowed business to become personal. [T:34:21]
Bashir: It's a pleasure to meet you.
Koval: Why?
Bashir: Well, you've got me there. I suppose it's simply an expression.
Koval: And like most human expressions, entirely devoid of meaning.
Prima del discorso di Bashir sull'avvizzimento teplano, era prevista questa sua presentazione al pubblico in sala:
18   INT. ROMULAN LECTURE HALL (OPTICAL)

 A short time later. N.D. Romulans and Federation
 personnel file into the room and take up seats.
 Bashir is going over his notes near a lectern set up
 in front of a wall monitor. There's one seat
 noticeably empty in the front row. When everyone is
 settled, Bashir steps up to the lectern.

     BASHIR
   Good afternoon. I'm Doctor
   Julian Bashir from Deep Space
   Nine and I'll be speaking to you
   on the subject of Dominion
   biogenic weapons.

 There's a murmur from the crowd and Bashir falters
 momentarily as Koval makes his way through the hall
 and takes the empty chair right up front. Koval's
 eyes bore into him and Bashir doesn't like the fact
 that the chairman seems so interested in his
 lecture.

     BASHIR
   I'd, uh... I'd like to start with
   an overview of the weapon that's
   become known as... the
   Quickening.
Solamente nello script Bashir chiede al Senatore Cretak di poter parlare in privato:
33   INT. ROMULAN FORUM

 Bashir is moving through the crowd as if he were
 sleepwalking. The small talk and diplomatic
 niceties swirling around him seem meaningless to
 him. He's utterly alone, and seemingly powerless to
 stop Sloan.

 Then he sees Cretak ENTER the room, with another
 Romulan. He thinks for a moment... finally makes a
 decision and goes across the room toward her.

     BASHIR
    (to Cretak)
   Senator... may I speak with you
   for a moment?
Dopo che Bashir ha avuto il colloquio con Cretak, e Sloan va a fargli visita nel suo alloggio della Bellerophon, nello script era prevista la seguente scena (le parti in grigio si sono viste nell'episodio):
35   INT. BELLEROPHON - QUARTERS

  Sloan ENTERS to find a troubled Bashir.

     SLOAN
   What's on your mind, Doctor?

     BASHIR
   Two things. First... do you find
   anything... odd about Ross
   suddenly having an aneurysm?

     SLOAN
    (guarded)
   You went to medical school, you
   tell me.

     BASHIR
   I haven't examined him, but...
   the timing strikes me as very...
   convenient.

 Sloan studies him for a beat.

     SLOAN
   What are you saying?

     BASHIR
   That it may have been
   artificially induced.

 The moment hangs in the air -- is Bashir about to
 accuse him?

     BASHIR
   Think about it. We're in the
   middle of a very sensitive
   military conference. What if the
   Romulans saw him as an obstacle
   to their war objectives? What if
   they wanted to remove that
   obstacle by --

     SLOAN
   Doctor. I know how much you love
   cloak and dagger, but you're
   starting to see conspiracies
   everywhere. Ross is ill, that's
   all there is to it.

 Bashir smiles sheepishly as if feeling ridiculous.

     BASHIR
   You're probably right.

     SLOAN
   Now what else is on your mind?

     BASHIR
   I'm not convinced that Koval
   actually has Tuvan Syndrome. His
   "symptoms" could be the result of
   any of fifty other health
   problems.
  • Nello script del Deep Space Nine CD Companion, la scena del meeting vista all'inizio del teaser era prevista come scena 6, inserita dopo la prima visita di Sloan a Bashir e prima della scena tra Bashir e Sisko nell'ufficio del Capitano.
Su questa pagina: 47BlooperCitazioniIn questo episodio...NoteScene tagliateScriptTramaVersione italianaYATI
Flotta Stellare: Sezione 31
Link esterni: WikiTrek
Pianeti: Romulus
Specie: Romulani

  
I dati di questa pagina sono stati aggiornati l'ultima volta il 25.6.2006 alle 8:47.
Sito membro della HyperAlliance.
Tutti i testi sono disponibili nel rispetto dei termini della GNU Free Documentation License.