HyperTrekSat'Rain (grafica), Luigi Rosa (CSS)EnterpriseSerie ClassicaSerie AnimataPhase IIThe Next GenerationDeep Space NineVoyagerFilmLibriTimeline di Star TrekPersonaggiSpecieOrganizzazioniSezione TecnicaPianetiFederazioneFlotta StellareAstronaviNavigazioneSezione MedicaRebooted universeUniverso dello SpecchioCastEventi TrekVarie
Ultime modifiche
Episodio di EnterpriseTerza stagione
Rajiin Exile
Impulse
Numero di produzione57
Sequenza di trasmissione57
Data di prima trasmissione su UPN08.10.2003
Data della prima trasmissione su La 724.04.2005
StoriaJonathan Fernandez
Terry Matalas
SceneggiaturaJonathan Fernandez
RegiaDavid Livingston
MusicaDennis McCarthy
Titolo italianoEffetti deleteri
Titolo brasilianoImpulso
Data delle ripreseDall'8 al 20 agosto 2003
Caporale F. HawkinsSean McGowan
2153: Quando l'Enterprise risponde alla chiamata di soccorso della Seleya dispersa nella Distesa Delfica, la squadra di salvataggio della nave viene attaccata da un gruppo di Vulcaniani simili a zombie.
  • Scopriamo che Il trellio-D agisce sui Vulcaniani come una potente neurotossina che compromette i percorsi sinaptici utilizzati per controllare le emozioni.
  • Tucker proietta alcuni film per alleviare lo stress dell'equipaggio e vorrebbe proiettare un classico con Bob Hope e Bing Crosby.
  • Il teaser dura 18 secondi.
  • L'Enterprise distrugge la Seleya, a bordo della quale c'erano solamente Vulcaniani colpiti irreversibilmente dagli effetti nocivi del trellio-D.
  • Possibile che nessuno prima di salire a bordo della Seleya abbia pensato di prendere con sé una torcia elettrica o un dispositivo equivalente?
  • Archer dimostra un certo grado di imprudenza quando, a bordo della Seleya semidistrutta, con scariche e scintille da tutte le parti, scosta a mani nude un grosso cavo penzolante dal soffitto. Come se non bastasse, subito dopo divide il gruppo con due persone con armi pesanti in un gruppo e due persone armate solo di tricorder.
  • Verso la fine dell'episodio, quando T'Pol è in infermeria si sveglia di soprassalto da un incubo e la coperta le rimane attaccata addosso grazie al fatto che tiene le braccia tese. È incredibile come i Vulcaniani abbiano il controllo completo di tutti i muscoli anche in queste situazioni.
  • Il MACO sulla Seleya si ferisce e perde sangue, Reed dice che è necessario recarsi in infermeria per curare la sua ferita. È pratica comune dei soldati portare con sé un kit medico essenziale e la strumentazione per fermare una emorragia, che è, ovviamente, una dotazione fondamentale: a maggior ragione un MACO dovrebbe avere un kit simile tra la sua attrezzatura standard quando si reca in missione in un ambiente ostile.
  • L'equipaggio standard della Seleya è di 147 elementi.
  • Quando Trip preleva dalla piattaforma del teletrasporto le rocce che potrebbero contenere trellio-D lo fa a mani nude, nonostante il fatto che, fino a qualche secondo prima, le rocce erano a temperature prossime allo 0 Kelvin. Inoltre una roccia così fredda che subisce uno sbalzo di oltre 200 gradi dovrebbe quantomeno ricoprirsi di brina [T:07:12].
  • Il MACO che sale a bordo della Seleya dice che le armi regolate su stordimento non hanno effetto sui Vulcaniani colpiti dagli effetti del trellio-D, ma questo non è confermato in video. Quando la squadra dell'Enterprise si scontra con pochi Vulcaniani ci vogliono molti colpi per metterli KO, quando invece la folla si fa numerosa, i Vulcaniani cadono come mosche con un solo colpo.
  • In occasione della prima trasmissione in Italia, questo episodio è stato trasmesso senza i titoli di coda ed è stato unito a Exile. Tra i due episodi, oltre la pausa pubblicitaria è stato trasmesso un breve stacco che mostra l'Enterprise mentre entra in curvatura e il logo «Star Trek Enterprise» accompagnati da un jingle tratto dalla sigla di apertura.
  • A [T:05:39] T'Pol dice «Dietro di noi, 340 metri», ma in originale è «Starboard bow, 340 meters», la cui traduzione corretta sarebbe «A dritta di prua, 340 metri».
Archer: How much further?
T'Pol: Twelve hundred kilometers... I could take the helm if you'd like.
Archer: Maybe on our way back. [T:05.56]
T'Pol: I would have helped you do that.
Archer: It's late: I didn't wanna get you out of bed. Besides, our resident insomniac was looking for something to do.
Tucker: This one's more isolated, and I'm reading large deposits in the surface. Can you set us down?
Travis: There isn't a flat spot much bigger than my quarters!
Tucker: Oh, you're the pilot. It's your call. [T:17.36]
T'Pol: A common misconception. We have emotions, we simply keep them suppressed. Under control.
Travis: Grab a seat Commander!
Tucker: Don't worry about me, just get us the hell out of here! [T:24.25]
T'Pol: There was a time in the past when... we were an extremely violent race. We nearly destroyed ourselves. Paranoia and homicidal rage were common.
T'Pol: Was Commander Tucker successful?
Archer: Yes and no. He collected a good supply of trellium, but it turns out that was trellium that poisoned the Vulcan crew... And you.
T'Pol: It's essential you protect this ship. Leave me on the next habitable planet.
Archer: I'm not going to do that.
T'Pol: You can't allow your concern for a single crewman to affect your mission. This expanse distroyed everyone on the Seleya. Don't let it happen to Enterprise.
Archer: We'll find a way through this, but I won't leave anyone behind, not if I can't help it. I can't try to save humanity without holding what makes me human. [T:38.44]
Su questa pagina: 47CitazioniIn questo episodio...NoteTramaVersione italianaYATI
Astronavi: Evan'KoraSeleya
Fenomeni: Distesa Delfica
Link esterni: WikiTrek
Specie: Vulcaniani

  
I dati di questa pagina sono stati aggiornati l'ultima volta il 17.4.2006 alle 12:57.
Sito membro della HyperAlliance.
Tutti i testi sono disponibili nel rispetto dei termini della GNU Free Documentation License.