HyperTrekSat'Rain (grafica), Luigi Rosa (CSS)EnterpriseSerie ClassicaSerie AnimataPhase IIThe Next GenerationDeep Space NineVoyagerFilmLibriTimeline di Star TrekPersonaggiSpecieOrganizzazioniSezione TecnicaPianetiFederazioneFlotta StellareAstronaviNavigazioneSezione MedicaRebooted universeUniverso dello SpecchioCastEventi TrekVarie
Ultime modifiche
Episodio di EnterpriseQuarta stagione
In A Mirror, Darkly - Part I Demons
In A Mirror, Darkly - Part II
18 gennaio 2155: Al comando della nave più potente dell'Impero, Archer non conosce avversari in grado di tenergli testa; ma il pericolo maggiore deriva dalle nuove trame di potere che vengono intessute alle sue spalle, in particolar modo da Hoshi, la donna di Forrest, che ora è diventata la nuova amante del Capitano. Tucker ha alcuni problemi con i sistemi della Defiant, che aumentano quando alcuni membri dell'equipaggio vengono aggrediti da un Gorn nascosto nei tubi di Jefferies della nave. Archer guida una squadra d'assalto e riesce ad uccidere l'alieno. Nel frattempo, T'Pol e Soval leggono i resoconti storici nel database della Defiant e, con l'aiuto di Phlox, organizzano un ennesimo ammutinamento. Il piano ordito dai Vulcaniani va in scena proprio quando Archer ricatta l'Impero per prendere il posto dell'imperatore. Con una serie di abili mosse, Archer riesce a liberarsi sia dei cospiratori sia dei suoi avversari all'interno della gerarchia imperiale, ma quando festeggia con Hoshi la vittoria, viene avvelenato da quest'ultima, che ha stretto un patto con Travis e si proclama la nuova imperatrice.
  • Nel teaser si vede un riassunto degli eventi della prima parte.
  • Nell'Universo dello Specchio si apprende per la prima volta dell'esistenza della Federazione e delle sue caratteristiche.
  • Archer assume il comando della Defiant e Soval quello della Avenger, entrambi per breve tempo.
  • Debuttano i Gorn in Enterprise e vediamo per la prima volta le immagini attraverso i loro occhi.
  • Vediamo per la prima volta lo spaccato dettagliato di una nave di classe Constitution.
  • Vediamo per la prima volta l'Ammiraglio Gardner e possiamo ragionevolmente supporre che sia la sua controparte del nostro universo.
  • Il titolo è un passaggio della Bibbia: «For now we see in a mirror, darkly, but then we will see face to face.» (Corinzi 13:12). Da notare che lo specchio a cui fa riferimento il passo non è una lastra di vetro trattata come gli specchi odierni, ma una lastra di metallo lucidato. La versione italiana del passo è «Poiché ora vediamo come in uno specchio, in modo oscuro; ma allora vedremo faccia a faccia».
  • Non appena a bordo della Defiant, la squadra di Archer si dedica subito alla messa in funzione degli scudi, come se avessero una notevole familiarità con questa tecnologia.
  • Quando Archer e Sato chiedono le schede delle loro controparti, il computer mostra loro esattamente la persona che cercano, ma è strano che siano esistite solo due persone nella Flotta Stellare con quei nomi. Sarebbe stato logico che la prima ricerca restituisse una lista di omonimi.
  • La scena di Kelby nei tubi di Jefferies ne ricorda abbastanza da vicino una analoga sull'Enterprise di First Contact con protagonisti Paul Porter, il Tenente Eiger e i Borg.
  • Visto che in Mirror, Mirror la tecnologia dei due continuum era allineata, si può supporre che buona parte della tecnologia scoperta sulla Defiant non sia stata sfruttata, oppure che, dopo il ritrovamento della Defiant, l'avanzamento tecnologico sia rallentato notevolmente.
  • Questo episodio in due parti è l'unico ambientato interamente in un universo parallelo.
  • T'Pol dice che tra sopravvissuti e squadra di abbordaggio, sono rimasti vivi 47 membri dell'equipaggio dell'Enterprise.
  • La Avenger riesce a centrare la Defiant e a provocare qualche danno allo scafo, ma nella scena successiva quando la Defiant spara con phaser e siluri il danno è scomparso.
  • Quando Archer e Sato consultano la banca dati della Defiant per vedere le loro controparti nell'altro universo, il livello di liquido verde nella bottiglia cambia in continuazione [T:08:14]. Inoltre la posizione del bicchiere di Hoshi e della bottiglia sul ripiano cambiano di posizione in ogni inquadratura, senza che nessuno li tocchi.
Archer: A lot of the names are the same, but... their history has been rewritten. Instead of building an Empire, Earth become part of an interspecies alliance.
Sato: The United Federation of Planets?
Archer: The United Federation of Fools.
Reed: Perhaps it was a pet owned by one of the original crew.
Phlox: Unless one of them owned a velociraptor, I find it extremely unlikely.
Sato: You are speaking with... Empress Sato. Prepare to receive instructions.
Su questa pagina: 47BlooperCitazioniIn questo episodio...NoteTramaYATI
Basi stellari dello Specchio: Base tholiana
Link esterni: Memory AlphaIMDb
Organizzazioni dello Specchio: Impero TerrestreMACO
Specie: GornTholiani

  
I dati di questa pagina sono stati aggiornati l'ultima volta il 1.2.2010 alle 16:43.
Sito membro della HyperAlliance.
Tutti i testi sono disponibili nel rispetto dei termini della GNU Free Documentation License.