HyperTrekSat'Rain (grafica), Luigi Rosa (CSS)EnterpriseSerie ClassicaSerie AnimataPhase IIThe Next GenerationDeep Space NineVoyagerFilmLibriTimeline di Star TrekPersonaggiSpecieOrganizzazioniSezione TecnicaPianetiFederazioneFlotta StellareAstronaviNavigazioneSezione MedicaRebooted universeUniverso dello SpecchioCastEventi TrekVarie
Ultime modifiche
Enterprise
Curiosità di Enterprise
  • Nel giugno 2000 la Paramount ha registrato il dominio startrekenterprise.com
  • Il 4 marzo 2001 è stata diffusa su Internet la copia di un fax inviato ad una società di casting con la lista dei protagonisti e dei personaggi principali del pilot. I brani di quel fax possono essere letti nelle pagine dei personaggi.
  • Uno dei motivi per cui è stato omesso «Star Trek» dal titolo della serie fino a Extinction è per evitare di pagare maggiori diritti a Majel Barrett-Roddenberry.
  • Statua di Cochrane, dal teaser di SingularitySu una mensola dell'alloggio di Archer c'è una statuetta raffigurante il monumento a Zefram Cochrane citato da La Forge in First Contact (vedi immagine a lato, lo si vede bene in Strange New World).
  • Le riprese della serie vengono effettuate in HDTV 16:9 anziché in pellicola cinematografica, come le serie precedenti. Anche in Italia gli episodi sono stati trasmessi in 16:9.
  • Nell'ufficio di Archer ci sono quattro quadri che mostrano alcune navi che hanno portato il nome Enterprise: il veliero Enterprise del 1799 costruito da Henry Spencer, la portaerei Enterprise CVAN-65 39 del 1961, lo space shuttle Enterprise e la NX-01.
  • Nel marzo 2002 la serie ha ricevuto la nomination al ventottesimo Saturn Award della Academy of Science Fiction, Fantasy & Horror Films nella categoria «Best Network Television Series».
  • Nella versione italiana è stata ripristinata la terminologia utilizzata nel doppiaggio della Serie Classica e, con essa, tutti gli errori commessi dalla leggerezza dei traduttori; si salvano solamente i Klingon che sono rimasti tali e non è stato utilizzato il termine Klingoniani. Benché in originale l'organizzazione a cui appartiene l'equipaggio dell'Enterprise si chiami Star Fleet, in italiano il termine è stato inspiegabilmente reso in Flotta Astrale, creando non poca confusione tra i fan che seguono solamente l'edizione italiana e che non hanno familiarità con la Serie Classica.
  • Durante la prima trasmissione in Italia, La7 ha seguito l'ordine di produzione e non quello di trasmissione originale negli USA.
  • A partire dall'aprile 2004 la Paramount ha iniziato a criptare i feed satellitari degli episodi verso le stazioni di trasmissione.
  • A partire dal settembre 2004, quando La7 ha ripreso a trasmettere gli episodi della seconda stagione in Italia, è stata utilizzata la sigla della terza stagione in cui compare anche il nome «Star Trek».
  • Come la Serie Classica, anche Enterprise termina con un episodio singolo.
  • Nella primavera del 2005 in occasione della futura ripresa dei voli degli shuttle, per pubblicizzare l'evento la NASA ha usato come testimonial Scott Bakula nei panni di Archer.
  • Quadro pentagonale di EnterpriseQuadro pentagonale di Deep Space NineIn molti episodi si vede in una parete nell'alloggio di T'Pol un ornamento pentagonale del tutto simile all'ornamento che si vede nell'alloggio di Mila in What You Leave Behind - Part I.

  
I dati di questa pagina sono stati aggiornati l'ultima volta il 2.3.2007 alle 17:43.
Sito membro della HyperAlliance.
Tutti i testi sono disponibili nel rispetto dei termini della GNU Free Documentation License.