HyperTrekSat'Rain (grafica), Luigi Rosa (CSS)EnterpriseSerie ClassicaSerie AnimataPhase IIThe Next GenerationDeep Space NineVoyagerFilmLibriTimeline di Star TrekPersonaggiSpecieOrganizzazioniSezione TecnicaPianetiFederazioneFlotta StellareAstronaviNavigazioneSezione MedicaRebooted universeUniverso dello SpecchioCastEventi TrekVarie
Ultime modifiche
Personaggi - J
Kathryn Janeway
Kathryn Janeway
Nascita20 maggio 2332 a Bloomington, Indiana, Terra
GenitoriEdward Janeway e Gretchen Janeway, una matematica
SpecieUmana
AssegnamentiUSS Al-Batani, ufficiale scientifico sotto il comando dell'Ammiraglio Paris
USS Billings, Commander
2371 USS Voyager, Capitano, ufficiale comandante
Promossa Ammiraglio dopo il rientro della Voyager
È molto attaccata a sua madre e spesso indugia nel parlare con lei dei più svariati argomenti; sua madre è sempre stata il suo modello di sensibilità e curiosità intellettuale.
Ha una sorella, Phoebe. Se Kathryn è la scienziata di famiglia, la sorella è l'artista (Sacred Ground).
Da bambina frequenta una scuola di danza classica e a sei anni è la prima della classe (Coda); è cresciuta in una fattoria e odia cucinare (Resolutions).
Ha studiato anche cromolinguistica, il linguaggio americano dei segni e l'idioma gestuale dei Leyron (Macrocosm).
È appassionata di storia irlandese (Fair Heaven).
Il motto della zia di Janeway è «A stranger is a friend you just haven't met yet», un famoso proverbio irlandese (Fair Heaven).
È considerata uno dei migliori capitani d'astronave.
Per quanto venga spinta dai genitori verso una carriera nel campo scientifico, il suo istinto di leader si manifesta ben presto e viene rapidamente promossa a mansioni di sempre maggior responsabilità.
Janeway si trova nel mezzo di una relazione con Mark quando nel 2371 la Voyager abbandona il territorio della Federazione, iniziando la sua inaspettata missione ai confini della galassia.
In 11:59 Janeway scopre che la storia della sua antenata Shannon O'Donnel, nata nel 1958, come gliela hanno raccontata non è accurata. La O'Donnel non era una astronauta non avendo mai completato il programma di addestramento, non è stata la realizzatrice del Millennium Gate, ma solamente uno degli ingegneri associati. Inoltre non ha mai partecipato all'esplorazione marziana.
Janeway e Tuvok servono insieme su questa nave prima di essere assegnati alla Voyager. [USS Billings]
  • Scopriamo che Janeway e Tuvok si conoscono da circa vent'anni e che hanno servito insieme su tre navi. [Fury]
  • Si viene a sapere che Janeway adora sciare [T:42:47]. [Macrocosm]
  • Genevieve Bujold nei panni di JanewayInizialmente, per il ruolo del Capitano Nicole Janeway era stata chiamata Genevieve Bujold, la quale ha rinunciato all'incarico dopo alcuni giorni di riprese in quanto si era resa conto di non essere in grado di sostenere il ritmo della produzione.
  • Il nome del personaggio deriva dalla scrittrice femminista americana Elizabeth Janeway. Questo nome è anche riportato in una delle prime versioni della bibbia.
  • Il giorno e il mese della nascita di Janeway si vedono in Year of Hell - Part I, mentre l'anno viene citato nella scheda di Janeway nel gioco Elite Force.
Paris: Captain... I think I should tell you I've never actually landed a starship before.
Janeway: That's all right, Lieutenant. Neither have I. [The 37's]
Braxton: One more thing, watch out for the Janeway Factor. Your Captain has a knack for sticking her nose where it doesn't belong... especially when it comes to time travel. [Relativity]
Janeway: Commander, set a new course. There's coffee in that nebula! [T:04:51] [The Cloud]
Janeway: This minor bipedal species doesn't take kindly to being abducted. [T:34:49] [Caretaker]
Janeway: Ever since my first day on the job as a Starfleet Captain, I swore I'd never let myself get caught in one of these Godforsaken paradoxes. The past is the future, the future is the past, it all gives me a headache. [T:36:52] [Future's End - Part I]
Janeway: Mister Kim, we're Starfleet officers. «Weird» is part of the job. [T:43:04] [Deadlock]
Janeway: We are alone, in an uncharted part of the galaxy. We've already made some friends here... and some enemies. We have no idea of the dangers we're going to face. But one thing is clear -both crews are going to have to work together if we're to survive. That's why Commander Chakotay and I have agreed that this should be one crew... a Starfleet crew. And as the only Starfleet vassel 'assigned' to the Delta Quadrant, we'll continue to follow our directive to seek out new worlds and explore space. But our primary goal is clear. Even at maximum speeds, it would take seventy-five years to reach the Federation... But I'm not willing to settle for that. There's another entity like the Caretaker out there somewhere who has the ability to get us there a lot faster. We'll be looking for her. And we'll be looking for wormholes, spatial rifts, or new technologies to help us. Somewhere, along this journey... we'll find a way back. Mr. Paris, set a course, for home. [T:1:25:10] [Caretaker]
Su questa pagina: CitazioniIn questo episodio...Note
Episodi: Nemesis
Interpreti: Kate Mulgrew
Link esterni: Memory AlphaWikiTrek
Romanzi: Mosaic
Serie: Voyager

  
I dati di questa pagina sono stati aggiornati l'ultima volta il 16.9.2008 alle 8:45.
Sito membro della HyperAlliance.
Tutti i testi sono disponibili nel rispetto dei termini della GNU Free Documentation License.