HyperTrekSat'Rain (grafica), Luigi Rosa (CSS)EnterpriseSerie ClassicaSerie AnimataPhase IIThe Next GenerationDeep Space NineVoyagerFilmLibriTimeline di Star TrekPersonaggiSpecieOrganizzazioniSezione TecnicaPianetiFederazioneFlotta StellareAstronaviNavigazioneSezione MedicaRebooted universeUniverso dello SpecchioCastEventi TrekVarie
Ultime modifiche
Personaggi - O
Odo
L'origine del suo nome è abbastanza curiosa: quando per la prima volta il dottor Mora Pol ha portato Odo nel laboratorio, il fatto si è svolto sotto la supervisione dei Cardassiani, che imponevano di etichettare qualsiasi cosa; il dottor Mora ha etichettato l'oggetto ritrovato come «Campione sconosciuto», che il supervisore cardassiano ha tradotto nella propria lingua in «Odo'ital», che significa «Nulla». Anche dopo che è stata scoperta la vera natura del campione, il nome è rimasto tale e i Bajoriani come scherzo lo hanno battezzato Odo Ital, che è poi stato accorciato in Odo (Heart of Stone).
È stato l'ufficiale di polizia bajoriana su Terok Nor durante il dominio cardassiano e la Flotta Stellare vuole che continui a ricoprire quel ruolo anche quando la stazione, ribattezzata Deep Space Nine, passa sotto il suo controllo.
È stato trovato dai Bajoriani su una misteriosa navetta spaziale nella fascia di asteroidi di Denorios.
All'inizio viene trattato come una specie di curiosità, dato che può trasformarsi in qualunque cosa; in seguito Odo si rende conto che, per vivere in mezzo agli umanoidi e assimilare le loro usanze, deve assumere la loro forma.
Odo è in continua ricerca della propria identità e, prima che scopra la vera natura della sua specie, è sicuro che la giustizia sia molto importante nel suo mondo natale.
Odo deve tornare alla sua forma gelatinosa ogni 16 ore (The Storyteller).
Odo non ha il senso dell'olfatto (If Wishes Were Horses).
Nella cerimonia dello zhian'tara di Jadzia Dax nel 2371, Odo assume la personalità e i ricordi di Curzon, durante la quale Jadzia scopre che Curzon ha rifiutato la candidatura della giovane Trill alla Commissione della Simbiosi perché era segretamente innamorato di lei. [Curzon Dax]
  • Gli effetti visivi di morphing per Odo sono realizzati con un Silicon Graphics con lo stesso programma utilizzato per le scene di morphing del T1000 in Terminator II.
  • Originariamente il personaggio di Odo doveva essere un alieno proveniente da un pianeta a bassa gravità, costretto a muoversi in una sedia a rotelle. Il tema è poi stato ripreso nella storia di un episodio della serie, Melora.
Odo: It has been my observation that one of the prices of giving people freedom of choice is that sometimes they make the wrong choice. [Shakaar]
Odo: Commander, laws change depending on who's making them... Cardassians one day, Federation the next... but justice... is justice. [A Man Alone]
Su questa pagina: CitazioniIn questo episodio...Note
Interpreti: René Auberjonois
Link esterni: Memory Alpha
Specchio: Odo

  
I dati di questa pagina sono stati aggiornati l'ultima volta il 1.2.2009 alle 7:16.
Sito membro della HyperAlliance.
Tutti i testi sono disponibili nel rispetto dei termini della GNU Free Documentation License.