HyperTrekSat'Rain (grafica), Luigi Rosa (CSS)EnterpriseSerie ClassicaSerie AnimataPhase IIThe Next GenerationDeep Space NineVoyagerFilmLibriTimeline di Star TrekPersonaggiSpecieOrganizzazioniSezione TecnicaPianetiFederazioneFlotta StellareAstronaviNavigazioneSezione MedicaRebooted universeUniverso dello SpecchioCastEventi TrekVarie
Ultime modifiche
Episodio di The Next GenerationTerza stagione
A Matter of Perspective The Offspring
Yesterday's Enterprise
Numero di produzione163
Sequenza di trasmissione63
Week Of della prima trasmissione USA19.02.1990
Data della prima trasmissione su Italia Uno16.01.1995
Codice del The Next Generation Companionye
DVD europeo in cui è presente l'episodio4
VHS britannica dell'episodio32 (PG)
StoriaTrent Christopher Ganino
Eric A. Stillwell
SceneggiaturaIra Steven Behr
Richard Manning
Hans Beimler
Ronald D. Moore
RegiaDavid Carson
MusicaDennis McCarthy
Titolo italianoL'Enterprise del passato
Titolo spagnoloEl Enterprise del ayer
Titolo franceseL'Entreprise viendra d'hier
Titolo tedescoDie alte Enterprise
Titolo giapponeseBourei-senkan Enterprise 'C' (Ghost Warship Enterprise 'C')
Titolo brasilianoElo Perdido
Data delle versioni dello script08.12.1989
GuinanWhoopi Goldberg
Ten. Tasha YarDenise Crosby
Ten. Richard CastilloChristopher McDonald
Cap. Rachel GarrettTricia O'Neil
Data Stellare 43625.2: L'Enterprise si trova nei pressi di Archer IV. Improvvisamente, una strana anomalia, identificata come una fessura temporale, appare nelle sue vicinanze. Da questa compare una nave stellare e, di colpo, sulla plancia dell'Enterprise qualcosa cambia: l'atmosfera è più cupa, le divise sono differenti, al posto di Worf c'è Tasha Yar e, stranamente, nessuno sembra essersi accorto del cambiamento.
È la stessa Tasha che identifica la nave comparsa dall'anomalia: si tratta dell'Enterprise NCC-1701-C, l'ultima nave a portare il glorioso nome prima dell'Enterprise-D. La nave è molto danneggiata e Picard decide di inviare a bordo una squadra di soccorso, raccomandandosi di non svelare all'equipaggio dell'Enterprise-C l'avvenuto salto temporale. Inoltre Picard sembra preoccupato: il fattore tempo è cruciale, la Federazione è in guerra con i Klingon e c'è il pericolo che navi dell'Impero, attirate dalla comparsa dell'anomalia, arrivino nel settore.
La situazione a bordo dell'Enterprise-C è preoccupante: la nave ha subito forti danni, la plancia è semidistrutta e tutti gli ufficiali di servizio in plancia sono morti, ad eccezione del Capitano Rachel Garrett e del Tenente Richard Castillo. Riker ordina a Geordi di riparare al più presto i sistemi principali: la nave deve essere pronta a muoversi il più presto possibile. Garrett, gravemente ferita, viene trasportata urgentemente nell'infermeria dell'Enterprise-D.
Subito dopo, Guinan si presenta in plancia, desiderosa di parlare a Picard di una strana sensazione che sta avvertendo da quando l'Enterprise-C è comparsa dalla fessura temporale. Guinan assicura a Picard che la situazione non è normale, che l'Enterprise-D in realtà non è un incrociatore da battaglia, che la Federazione e i Klingon dovrebbero essere alleati e non in guerra e che tutto dipende dall'arrivo della nave dall'anomalia spaziale. Unica soluzione sarebbe far tornare indietro l'Enterprise-C.
Picard si reca in infermeria a visitare Garrett, che gli racconta quanto ricorda degli ultimi eventi occorsi alla sua nave: l'Enterprise-C si trovava nei pressi di Narendra III, quando, in risposta a una chiamata di soccorso da parte del locale avamposto klingon, è stata attaccata da navi romulane. Picard svela a Enterprise-C del salto temporale di 22 anni e della guerra ventennale tra i Klingon e la Federazione. Ritornato in plancia, Picard viene a sapere da Data che le probabilità che l'Enterprise-C, rispedita indietro nel tempo attraverso l'anomalia, riesca a sconfiggere le navi romulane sono pressoché nulle. Ma il sacrificio di una nave federale a difesa di un avamposto klingon avrebbe forse potuto evitare vent'anni di guerra.
  • Worf assaggia per la prima volta il succo di prugna.
  • Questo è il sessantatreesimo episodio della serie e curiosamente il sessantatreesimo episodio di ogni serie moderna parla di viaggi temporali. In Carpenter Street Daniels invia Archer e T'Pol nel 2004 a Detroit; in Yesterday's Enterprise si vede una timeline alternativa; in Visionary O'Brien salta nel tempo; in Before and After vengono riattivati i cronitoni di Kes, che la portano fuori sincronia rispetto alla normale linea temporale.
  • In Faces B'Elanna dice che quando viveva con la madre su Kessik IV le relazioni fra la Federazione e l'Impero non erano molto buone. Poiché B'Elanna è nata nel 2349, la sua infanzia si riferisce ai primi anni '50 e sembra che, seppur con gli Accordi di Khitomer in vigore, in quel periodo ci fosse dell'attrito tra le due potenze. Questo potrebbe spiegare come mai la scomparsa della Enterprise-C sia stata in grado di scatenare una guerra: le relazioni erano già ai ferri corti e l'atto della Enterprise-C di difendere Narendra III ha impedito che peggiorassero ulteriormente, cosa che invece è successa nella timeline alternativa.
  • Il nome di Rachel Garrett deriva dal nome di una pizzeria di San Josè, la città dello scrittore Trent Christopher Ganino. [Rachel Garrett]
  • 2344: L'Enterprise-C scompare apparentemente nel nulla mentre sta difendendo l'avamposto klingon di Narendra III da un attacco romulano. L'intero avamposto viene distrutto, e la scomparsa della nave viene probabilmente interpretata dai Klingon come un atto di codardia da parte della Federazione.
  • 2346: Le relazioni tra la Federazione e l'Impero Klingon precipitano fino allo scoppio di una guerra.
  • Qualche anno prima del 2362: Viene varata l'Enterprise-D, prima nave da guerra di classe Galaxy (Tasha Yar dice di essere in servizio sulla nave da 4 anni). Si noti che la nave viene varata prima della omologa della timeline regolare, nella quale il varo ufficiale avviene nel 2363 e le missioni iniziano nel 2364.
  • 2362: Tasha Yar, appena diplomata dall'Accademia, viene assegnata all'Enterprise-D.
  • 2366: La Federazione sta perdendo la guerra, e secondo le previsioni della Flotta Stellare entro sei mesi potrebbe non esserci altra alternativa che la resa. L'Enterprise-C ricompare nei pressi di Archer IV e il suo ritorno alla giusta epoca ristabilisce la timeline originaria.
  • L'atmosfera della plancia dell'Enterprise è più cupa, c'è una sola poltrona per l'ufficiale comandante senza le due sedie affiancate. La console tattica è più lunga e la sua gestione richiede due ufficiali (generalmente l'ufficiale tattico e il primo ufficiale). Vedremo una cosa simile (unica poltrona di comando e doppia stazione tattica) nella timeline regolare a bordo delle navi di classe Defiant, possiamo supporre che avere due stazioni tattiche sia quindi la norma sulle navi prettamente da combattimento. Ci sono anche due console aggiuntive ai lati della plancia, dove nell'Enterprise-D della timeline regolare ci sono dei cassetti per l'equipaggiamento (qui rimpiazzati con alcuni display). Infine, il livello della postazione del Capitano è rialzato rispetto a quello della console tattica, e invece della discesa a scivolo per raggiungere il livello delle postazioni CONN e OPS ci sono degli scalini, posti proprio di fronte alla postazione di comando.
  • Anche l'ufficio del Capitano è più cupo; inoltre tutti le suppellettili a muro sono state rimpiazzate da display di stato e mappe tattiche.
  • Discorso analogo per la sala macchine, con l'illuminazione dominante che proviene dal nucleo del motore warp.
  • I suoni a bordo della nave sono più forti: console e display si sentono di più, i motori emettono un rumore più forte e le comunicazioni intranave consistono generalmente in annunci generali piuttosto che in chiamate dirette da persona a persona. Anche l'apertura e la chiusura delle porte è più udibile.
  • Contrariamente a quanto avviene per il resto della nave, il ten forward è invece più illuminato, e la scultura usualmente piazzata nel muro posteriore viene rimpiazzata dall'emblema della nave.
  • La data di combattimento del giornale militare è 43625.2 (6 - 2 = 4 e 5 + 2 = 7).
  • Sul monitor che Picard sta consultando quando Tasha entra nel suo ufficio in alto a destra c'è il numero 40272 (2 + 72 = 74).
  • Durante la battaglia con i Klingon Picard ordina di fare rotta per 148.003 (48 - 1 = 47).
  • Wesley dice «stiamo raggiungendo 217.115» (7 - 2 - 1 = 4 e 1 + 1 + 5 = 7).
  • Alla fine dell'episodio, quando Geordi sta parlando con Guinan indossa ancora l'uniforme della timeline alternativa.
  • Le uniformi dell'equipaggio dell'Enterprise-C non hanno il colletto il cui colore differenzia i vari reparti di appartenenza.
  • Il nome del pianeta diventa «Archer Quarto», con la c dura. [Archer IV]
  • Vincitore nel 1990 dell'Emmy per il miglior sound editing; le persone premiate sono state William Wistrom, James Wolvington, Mace Matiosian, Wilson Dyer, Rick Freeman e Gerry Sackman.
Guinan: It's an Earth drink. Prune juice.
Worf: Warrior's drink!
Guinan: This is not a ship of war. This is a ship of peace.
Guinan: This isn't right. It's changed...
Picard: Let's make sure history never forgets the name Enterprise.
Picard: A Federation starship rescuing a Klingon outpost... might have averted 20 years of war.
Garrett: Doctors always overprotect their patients
Crusher: And captains always push themselves too hard.
Garrett: The Romulans will get a good fight! We'll make it one for the history books.
Yar: I've always known the risks that come with the Starfleet uniform. If I'm to die in one, I'd like my death to count for something.
Picard: That will be the day!
Guinan: Geordi, tell me about... Tasha Yar.
Basi stellari: Base stellare 105
Farmaci: Tricordrazina
Link esterni: Memory AlphaIMDbWikiTrek
Pianeti: Archer IVNarendra III
Specie: Klingon

  
I dati di questa pagina sono stati aggiornati l'ultima volta il 30.10.2010 alle 5:06.
Sito membro della HyperAlliance.
Tutti i testi sono disponibili nel rispetto dei termini della GNU Free Documentation License.