HyperTrekSat'Rain (grafica), Luigi Rosa (CSS)EnterpriseSerie ClassicaSerie AnimataPhase IIThe Next GenerationDeep Space NineVoyagerFilmLibriTimeline di Star TrekPersonaggiSpecieOrganizzazioniSezione TecnicaPianetiFederazioneFlotta StellareAstronaviNavigazioneSezione MedicaRebooted universeUniverso dello SpecchioCastEventi TrekVarie
Ultime modifiche
Episodio di The Next GenerationTerza stagione
Yesterday's Enterprise Sins of the Father
The Offspring
Numero di produzione164
Sequenza di trasmissione64
Week Of della prima trasmissione USA12.03.1990
Data della prima trasmissione su Italia Uno17.01.1995
Codice del The Next Generation Companionof
DVD europeo in cui è presente l'episodio4
VHS britannica dell'episodio32 (PG)
StoriaRené Echevarria
RegiaJonathan Frakes
MusicaRon Jones
Titolo italianoLa figlia di Data
Titolo spagnoloLa descendencia
Titolo francesePaternité
Titolo tedescoDatas Nachkomme
Titolo giapponeseAndoroid no Mezame (Android's Awakening)
Titolo brasilianoDescendência
Titolo provvisorioBloodlines
Data delle versioni dello script19.12.1989
GuinanWhoopi Goldberg
LalHallie Todd
Lal robotLeonard John Crowfoot
Amm. Anthony HaftelNicolas Coster
Ten. BallardJudyann Elder
Avventore del bar di proraDiane Moser
Hayne Bayle
Maria Leone
James G. Becker
Data Stellare 43657.0: Mentre l'Enterprise sta esplorando una cintura di asteroidi, Data sta conducendo un esperimento segreto. I suoi colleghi sono preoccupati, perché Data non è abituato a tenere segreti i suoi progetti; quando si decidono a chiedere all'androide che cosa sta succedendo, è Data stesso a presentar loro il risultato del suo esperimento: sua figlia Lal. In seguito allo sviluppo di una nuova tecnica illustrata ad una Conferenza di Cibernetica conclusa da poco, Data è infatti riuscito a trasferire i propri schemi mentali in un'altra macchina. Ma, nonostante il progetto sembri riuscito, Data dovrà vedersela con Picard, che si indigna perché l'androide non l'ha avvertito di ciò che stava facendo, e con la Flotta Stellare, che ritiene questo esperimento estremamente interessante.
  • Il nome dell'Ammiraglio Haftel è citato solamente nello script.
  • Picard dice che il nome Lal, nella lingua hindi, significa «diletta».
  • Una sezione distaccata dell'Istituto Daystrom si trova sul pianeta Galor IV (G è la settima lettera dell'alfabeto).
Lal: Purpose for exterior drapings, father?
Data: It is an accepted custom that we wear clothing.
Picard: Data, I would like to have been consulted.
Data: I have not observed anyone else on board consulting you about their procreation, Captain.
Picard: I fail to understand how a five-foot android with heuristic learning systems and the strength of ten men can be called a child.
Troi: You've never been a parent.
Lal: What are they doing?
Guinan: It's called flirting.
Lal: They seem to be communicating telepathically.
Guinan: They're thinking the same thing, if that's what you mean.
Picard: There are times, sir, when men of good conscience cannot blindly follow orders. You acknowledge their sentience, but you ignore their personal liberties and freedom. Order a man to hand his child over to the state? Not while I am his Captain.
Lal: You are wise, father.
Data: It is the difference between knowledge and experience.
Data: Lal, I am unable to correct the system failure
Lal: I know
Data: We must say goodbye now
Lal: I feel...
Data: What do you feel, Lal?
Lal: I love you, Father
Data: I wish I could feel it with you
Lal: I will feel it for both of us... Thank you for my life...
Su questa pagina: 47CitazioniIn questo episodio...NoteTrama
Link esterni: WikiTrek
Pianeti: Galor IVOtar II

  
I dati di questa pagina sono stati aggiornati l'ultima volta il 18.5.2008 alle 9:04.
Sito membro della HyperAlliance.
Tutti i testi sono disponibili nel rispetto dei termini della GNU Free Documentation License.