HyperTrekSat'Rain (grafica), Luigi Rosa (CSS)EnterpriseSerie ClassicaSerie AnimataPhase IIThe Next GenerationDeep Space NineVoyagerFilmLibriTimeline di Star TrekPersonaggiSpecieOrganizzazioniSezione TecnicaPianetiFederazioneFlotta StellareAstronaviNavigazioneSezione MedicaRebooted universeUniverso dello SpecchioCastEventi TrekVarie
Ultime modifiche
Episodio della Serie ClassicaPrima stagione
The Corbomite Maneuver The Conscience of the King
The Menagerie (Part I e II)
Numero di produzione16
Sequenza di trasmissione11
12
Data della prima trasmissione su NBC17.11.1966
24.11.1966
Data della prima trasmissione su Tele Venezia13.10.1981
14.10.1981
Sequenza di trasmissione su Rete Quattro62
63
DVD europeo in cui è presente l'episodio8 (PG)
StoriaGene Roddenberry
RegiaMarc Daniels
Robert Butler
MusicaAlexander Courage
Titolo nella collana La pista delle stelleLo zoo di Talos (4) 09.1978
Titolo italianoL'ammutinamento - Prima parte
L'ammutinamento - Seconda parte
Titolo spagnoloLa coleccion de fieras parte 1
La coleccion de fieras parte 2
Titolo franceseLa ménagerie 1
La ménagerie 2
Titolo tedescoTalos IV - Tabu I
Talos IV - Tabu II
Titolo giapponeseTalos-sei no Maboroshi-kaijin (Phantom Suspected on Planet Talos)
Titolo brasilianoA Coleção, Partes I
A Coleção, Partes II
Data delle versioni dello scriptprima stesura: 03.10.1966
stesura finale: 07.10.1966
Data delle ripreseMetà ottobre 1966
Cap. Christopher PikeJeffrey Hunter
Cap. Christopher Pike feritoSean Kenney
VinaSusan Oliver
Commodoro José I. MendezMalachi Throne
Dr. Phillip BoyceJohn Hoyt
Numero UnoMajel Barrett-Roddenberry
HansenHagan Beggs
Ten. José TylerPeter Duryea
Attendente J.M. ColtLaurel Goodwin
PiperJulie Parrish
CPO GarrisonAdam Roarke
Capo HumboltGeorge Sawaya
Dr. Theodore HaskinsJon Lormer
PitcairnClegg Hoyt
Capo della sicurezzaBrett Dunham
MarinaioAdam Roarke
GuardiaTom Lupo
Ian Reddin
Carceriere talosianoMeg Wyllie
Controfigura di William ShatnerRobert Herron
Voce del computerMajel Barrett-Roddenberry
Data Stellare 3012.4: Una chiamata di Christopher Pike, ex Capitano dell'Enterprise, porta Kirk alla base stellare 11, ma qui risulta che nessun messaggio è stato trasmesso. Nel frattempo Spock rapisce Pike e, assumendo il comando dell'Enterprise, punta su Talos IV, un pianeta proibito a tutte le navi della Federazione.
  • Benché l'episodio sia formato da due parti, nella gestione amministrativa della serie durante le riprese era stato trattato come un singolo episodio, in quanto le scene effettivamente girate sono state solamente quelle del presente, mentre il resto sono scene riciclate da The Cage.
  • Marc Daniels ha diretto le scene del presente che fanno da contorno alla storia, mentre Robert Butler ha diretto le scene da The Cage, ecco perché ha ricevuto i credit come regista della seconda parte.
  • Rispetto a The Cage è stato tolto il riferimento al fatto che la Numero Uno fosse in grado di non provare sentimenti e Spock è stato reso più Vulcaniano, malgrado sia rimasta una scena in cui Spock sorride.
  • I fatti della registrazione visualizzati durante la corte marziale si riferiscono a 13 anni prima.
  • Sull'Enterprise di Pike ci sono 203 membri dell'equipaggio [T:31:21].
  • Il 13 novembre 2007 in circa 300 sale cinematografiche americane e canadesi è stata proiettata la versione rimasterizzata di entrambe le parti di questo episodio, preceduta da un'introduzione di Eugene Roddenberry (figlio di Gene) e da un documentario sulla produzione della versione rimasterizzata.
  • Il documento dell'Ordine Generale 7 ha scritto in copertina:
                            TALOS IV
    
    
    
                           TOP SECRET
                     FOR EYES OF STARFLEET
                          COMMAND ONLY
  • Il documento dell'Ordine Generale 7 è:
                           TOP SECRET
             For eyes of STARFLEET Command only
    
     Subject: TALOS IV in third quadrant of vernal galaxy.
    
     Known facts: Detailed information cross referenced 3XY phagrin
        level - mass computer.
    
        The only Earthship that ever visited planet Talos IV was the
        U.S.S. Enterprise commanded by Captain Christopher Pike with
        Half-Vulcan Science Officer Spock.
    
     Recommendations: Be it hereby noted that said following
        instructions be incorporated into STARFLEET policy - -
    
        NO ONE WILL EVER VISIT TALOS IV.
    
        The following officers have visited Talos IV and recommended
        that no human should ever visit it again - -
    
                   Captain Christopher Pike
               Half-Vulcan Science Officer Spock
     
                                      STARFLEET COMMAND
                                         BY  ORDER OF
                                       Robert L. Commel
                                      COMMANDING OFFICER
  • Nella matte dell'esterno della base spaziale 11 si vede che è giorno, mentre dalle finestre della base si vede che all'esterno è buio.
  • Quando Pike e l'away team vanno in sala teletrasporto per scendere per la prima volta su Talos IV, ci sono due addetti al teletrasporto. Quello in secondo piano, un orientale, indossa un paio di occhiali (un tipico modello anni '50 con la montatura nera): non esisteva già il retnax? Tuttavia la medicina fa progressi rapidissimi, tant'è che nella scena immediatamente successiva gli occhiali sono scomparsi.
  • L'alloggio di Pike, una persona che non può utilizzare una maniglia, ha una porta con le maniglie.
  • Nella registrazione degli avvenimenti avvenuti 13 anni prima, Spock ride vedendo la pianta azzurra vibrare su Talos IV [T:38:08].
  • Nei sottotoli sia italiani sia inglesi Hansen è indicato come «Hanson».
  • L'Enterprise viene chiamata più volte «navicella».
  • La battuta «Sometimes a man will tell his bartender things he'll never tell his doctor.» viene tradotta «Capita molto spesso che un uomo si confidi con il suo ufficiale che con il suo dottore.»
  • La narrazione della sigla iniziale è diversa da quella degli altri episodi.
  • Humbolt viene chiamato «Start» (usato come nome proprio) dal Commodoro Mendez, ma si tratta di un errore del doppiaggio italiano, visto che la frase nella versione originale è l'esortazione «Start checking the impossible».
  • Nella versione italiana non viene tradotto il grado di «Chief» di Humbolt.
  • Il nome del dottor Boyce diventa Rice.
  • Il motore a ioni dello shuttle diventa un «motore a ionio».
  • Nella prima parte non viene detto il numero della base stellare 11, che viene chiamata semplicemente «base astrale», mentre nella seconda parte a [T:45:18] viene chiamata «Base Astrale 7».
  • Quando Spock è al centro computer della base stellare 11 e traffica con dei circuiti all'interno di una console, nella versione italiana si sente una voce femminile che continua a ripetere «Base Astrale avviso» e poi alla fine, quando Spock sembra aver terminato di regolare i circuiti, parte il messaggio verso l'Enterprise. Nella versione originale, invece, la voce del messaggio è un messaggio registrato con la voce di Spock, e le regolazioni che attua nel circuito servono a modificarla di velocità e tono per renderla non riconoscibile dal personale dell'Enterprise [T:08:32].
  • A [T:14:25] il Commodoro riceve un rapporto che dice che «la nave stellare Enterprise è stata lanciata in orbita», mentre nella versione originale è «it's warping out of orbit».
  • Hansen dichiara «siamo in orbita, signor Spock» invece nella versione originale dice «Out of orbit» [T:14:41].
  • Il computer chiama «raggio trasportatore» il raggio traente [T:20:28].
  • La frase di Spock «Go to tape Able-7-Baker» viene tradotta «Trasmettere su onda 7-18» [T:20:32].
  • Nella sua comunicazione all'equipaggio, Spock dice «Emergenza. Preparate una squadra di soccorso» invece in originale la battuta è «Security, send an armed team to the bridge» [T:20:57].
  • Pike informa l'equipaggio che la velocità dell'Enterprise è «zeta-7», mentre in originale dice «Our time warp, factor 7» [T:33:32].
  • Il dottor Haskins si presenta a Kirk come dottor Theodore Hess [T:39:04].
Pike: There's a way out of any cage.
Boyce: Sometimes a man will tell his bartender things he'll never tell his doctor.
Boyce: We [doctors and bartenders] both get the same two kinds of customers: the living and the dying.
Kirk: A Vulcan can no sooner be disloyal than he can exist without breathing.
Vina: When dreams become more important than reality, you give up travel, building, creating; you even forget how to repair the machines left behind by your ancestors. You just sit living and reliving other lives left behind in the thought records.
McCoy: Blast medicine anyway! We've learned to tie into every organ in the human body except one: the brain. And the brain is what life is all about.
Carceriere: The customs and history of your race show a unique hatred of captivity. Even when it's pleasant and benevolent, you prefer death. This makes you too violent and dangerous a species for our needs.
Su questa pagina: 47BlooperCitazioniDVDNoteOkudagramRiciclatiTramaVersione italianaYATI
Basi stellari: Base stellare 11
Episodi: The Cage
Flotta Stellare: Ordine Generale 7
Link esterni: IMDbWikiTrek
Pianeti: Rigel VIITalos IV
Romanzi: Star Trek 4
Specie: Talosiani

  
I dati di questa pagina sono stati aggiornati l'ultima volta il 1.3.2009 alle 20:34.
Sito membro della HyperAlliance.
Tutti i testi sono disponibili nel rispetto dei termini della GNU Free Documentation License.