HyperTrekSat'Rain (grafica), Luigi Rosa (CSS)EnterpriseSerie ClassicaSerie AnimataPhase IIThe Next GenerationDeep Space NineVoyagerFilmLibriTimeline di Star TrekPersonaggiSpecieOrganizzazioniSezione TecnicaPianetiFederazioneFlotta StellareAstronaviNavigazioneSezione MedicaRebooted universeUniverso dello SpecchioCastEventi TrekVarie
Ultime modifiche
Episodio della Serie ClassicaSeconda stagione
The Ultimate Computer Assignment: Earth
Bread and Circuses
Numero di produzione43
Sequenza di trasmissione54
Data della prima trasmissione su NBC15.03.1968
Data della prima trasmissione su Telemontecarlo20.11.1979
Sequenza di trasmissione su Rete Quattro26
DVD europeo in cui è presente l'episodio22 (PG)
StoriaJohn Kneubuhl
Gene L. Coon
Gene Roddenberry
RegiaRalph Senensky
Titolo nella collana La pista delle stelleLudi spaziali (12) 05.1979
Titolo italianoNell'arena con i gladiatori
Titolo spagnoloPan y circo
Titolo franceseSur les chemins de Rome
Titolo tedescoBrot und Spiele
Titolo giapponeseMou-hitotsu no Chikyu (Another Earth)
Titolo brasilianoPão e Circo
Data delle versioni dello scriptprima stesura: 02.05.1967
terza stesura finale riveduta: 12.09.1967
Data delle ripreseMetà settembre 1967
R.M. MerrickWilliam Smithers
Claudius MarcusLogan Ramsey
SeptimusIan Wolfe
FlaviusRhodes Reason
DrusillaLois Jewell
AchillesMax Kleven
PoliziottoWilliam Bramley
Annunciatore del gioco televisivoBart LaRue
Addetto ai giochiJack Perkins
GuardiaPaul Baxley
Controfigura di DeForest KelleyPaul Baxley
Controfigura di Leonard NimoyAllen Pinson
Stunt schiavoTom Steele
Gil Perkins
Data Stellare 4040.7: Kirk, Spock e McCoy scendono su 892 IV, nei cui pressi è scomparsa la Beagle. Qui trovano una civiltà paragonabile a quella terrestre del XX secolo, ma con una struttura sociale identica a quella dell'antica Roma imperiale, e trovano anche il Capitano R.M. Merrik della Beagle, conosciuto in quella civiltà come Primo Cittadino Merikus.
  • Il titolo di questo episodio è ispirato al famoso passo di Giovenale, un satirico romano del I secolo d.C.: «The people that once bestowed commands, consulships, legions, and all else, now concerns itself no more, and longs eagerly for just two things bread and circuses!» («Nam qui dabat olim imperium, fasces, legiones, omnia, nunc se continet atque duas tantum res anxius optat, panem et circenses»).
  • Chekov dice che il pianeta è a 1/16 di parsec, cioè a quasi 2000 miliardi di chilometri di distanza, che a warp 12 (1700c) significa più di un'ora di viaggio. A parte che Kirk non ha neppure ordinato al timoniere di procedere alla massima velocità, la risposta di Chekov «Vi arriveremo tra pochi secondi» è quanto mai inopportuna.
  • Spock dice «Situations quite familiar to the six million who died in your first world war, the eleven million who died in your second, the thirty-seven million who died in your third.» Ma è un fatto che la seconda guerra mondiale ha avuto un bilancio di più di 60 milioni di vittime e, secondo quanto detto da Riker in First Contact la terza guerra mondiale ne avrebbe causati ben 600 milioni.
Spock: Then the Prime Directive is in full force, Captain?
Kirk: No identification of self or mission. No Interference with the social development of said planet.
McCoy: No references to space or the fact that there are other worlds or more advanced civilizations. [T:06:00]
McCoy: Once, just once, I'd like to be able to land someplace and say, «Behold, I am the Archangel Gabriel!»
Spock: I fail to see the humor in that situation, Doctor.
McCoy: Naturally. You could hardly claim to be an angel with those pointed ears, Mister Spock. But say you landed someplace with a pitchfork... [T:06:20]
Flavius: What do you call those?
Spock: I call them ears.
Flavius: Are you trying to be funny?
Spock: Never. [T:07:31]
Kirk: Our people don't believe in slavery. [T:08:55]
Kirk: It is one of our most important laws that none of us may interfere with the affairs of others. [T:13:11]
McCoy: Medical men are trained in logic, Mr Spock.
Spock: Really doctor? I had no idea they were trained. Watching you, I assumed it was trial and error.
Flavius: Are they enemies, Captain?
Kirk: I'm not sure they're sure. [T:18:33]
Claudius Marcus: And you, Captain, which world do you prefer?
Kirk: My world, proconsul, is my vessel, my oath, my crew. [T:24:07]
McCoy: I'm trying to thank you, you pointed-ear hobgoblin!
Spock: Oh, yes, you humans have that emotional need to express gratitude. «You're welcome», I believe, is the correct response. [T:38:19]
McCoy: Do you know why you're not afraid to die, Spock? You're more afraid of living. [T:38:43]
Su questa pagina: CitazioniIn questo episodio...NoteTramaYATI
Astronavi: SS Beagle
Flotta Stellare: Prima Direttiba
Link esterni: IMDbWikiTrek
Pianeti: 892 IV
Romanzi: Star Trek 11

  
I dati di questa pagina sono stati aggiornati l'ultima volta il 2.3.2009 alle 19:39.
Sito membro della HyperAlliance.
Tutti i testi sono disponibili nel rispetto dei termini della GNU Free Documentation License.