HyperTrekSat'Rain (grafica), Luigi Rosa (CSS)EnterpriseSerie ClassicaSerie AnimataPhase IIThe Next GenerationDeep Space NineVoyagerFilmLibriTimeline di Star TrekPersonaggiSpecieOrganizzazioniSezione TecnicaPianetiFederazioneFlotta StellareAstronaviNavigazioneSezione MedicaRebooted universeUniverso dello SpecchioCastEventi TrekVarie
Ultime modifiche
Episodio di VoyagerSesta stagione
Dragon's Teeth The Voyager Conspiracy
One Small Step
Numero di produzione228
Sequenza di trasmissione128
Data di prima trasmissione su UPN17.11.1999
Data della prima trasmissione su (Canal) Jimmy16.02.2004
VHS britannica dell'episodio6.4 (PG)
StoriaMike Mollaeger
Jessica Scott
SceneggiaturaMike Mollaeger
Jessica Scott
Bryan Fuller
Michael Taylor
RegiaRobert Picardo
MusicaPaul Baillargeon
Titolo italianoUn piccolo passo
Titolo tedescoEin kleiner Schritt
Titolo brasilianoUm Pequeno Passo
Titolo provvisorioThe Gates of Heaven
Ten. John Mark KellyPhil Morris
Voce del computerMajel Barrett-Roddenberry
Data Stellare 53292.7: La Voyager trova una nave spaziale americana di 300 anni prima intrappolata in una misteriosa bolla di energia.
  • Sette di Nove inizia a migliorare l'efficienza del computer della nave inserendo alcuni algoritmi borg nel nucleo principale. Torres non ha mai autorizzato questa procedura, ma Sette decide di procedere di sua iniziativa per mostrare al capo ingegnere l'effettiva efficacia delle modifiche. In seguito a questa riprogrammazione, alcuni sistemi secondari, tra cui le comunicazioni internave, cessano di funzionare correttamente.
  • Apprendiamo che nel 2032 la NASA esiste ancora.
  • Viene citato Buck Bokai, l'eroe del baseball di Benjamin Sisko.
  • Vediamo B'Elanna al timone della Voyager [T:38:45].
  • Questo episodio è un omaggio al trentennale dello sbarco del primo uomo sulla Luna.
  • Il teaser narra gli eventi occorsi il 19 ottobre 2032; i log del Tenente Kelly sono registrati nei giorni 19, 23, 25 e 29 ottobre 2032.
  • Le sovraimpressioni sugli ultimi diari di Kelly ci dicono che il 29 ottobre la missione su Marte era iniziata da 30 giorni marziani.
  • Il Dottore dice che una delle sue prime missioni di ricognizione è avvenuta su Arakis Primo, un chiaro riferimento a Dune.
  • La bara del Tenente Kelly è avvolta da un drappo con un logo dato da un incrocio tra i logo della Federazione (il cerchio esterno con la scritta UNITED FEDERATION OF PLANETS), della Flotta Stellare (c'è il delta con la stella centrale) e della NASA (c'è il baffo giallo caratteristico del logo della NASA che avvolge il delta della Flotta Stellare).
  • Sul Delta Flyer dietro la testa di Chakotay c'è un pannello con la scritta Visual Status 4747.
  • Ad un certo punto dietro Sette di Nove si vede un pannello con la scritta 2471.
  • Su un monitor della Voyager con lo schema dell'Ares IV in basso a sinistra c'è la scritta 47-892.
  • La Ares IV viene ritrovata 344 (3 + 4 = 7) anni dopo la sua scomparsa.
  • A [T: 32:50], quando Sette di Nove sta ascoltando le registrazioni di Kelly, si vede un bel 47 (peraltro affiancato da un 74) sopra lo schermo.
  • A [T: 35:44] la scena stacca dallo schermo dell'Ares IV dove Sette di Nove osserva le ultime registrazioni di Kelly e vediamo il Tenente della NASA che registra il suo log. L'ultima ora vista sullo schermo è 22:17:08 (22 + 17 + 8 = 47). Successivamente, a [T:36:27] la scena riattacca sullo schermo e sono le 22:17:32, e di fianco c'è scritto "SOL 30" (22 + 17 + 32 + 3 = 74). L'ultima registrazione termina [T:36:40] alle ore 22:17:45 (c'è un 74).
  • Il Delta Flyer prende a bordo diversi campioni prelevati dall'interno dell'anomalia, che vengono tranquillamente maneggiati da Sette di Nove e Chakotay, senza nessuna precauzione o sistema di sicurezza, che sarebbero stati opportuni dal momento che si tratta di materiale di provenienza sconosciuta.
  • Nel teaser viene detto che il record di DiMaggio è appena stato battuto da Bokai, mentre in The Big Goodbye si dice che il record resiste fino al 2026.
  • Quando Janeway stima il tempo restante prima che l'anomalia torni nello spazio, nei sottotitoli di Jimmy viene riportato «5 ore e 36 secondi» anziché «5 ore e 36 minuti». Si tratta di un errore di copiatura dal documento consegnato dai traduttori, in quanto il documento riporta correttamente «5 ore e 36 minuti».
  • Nei sottotitoli di Jimmy teraquad è scritto erroneamente terraquad.
Sette di Nove: Clearly Voyager is not yet ready for assimilation. [T:04:25]
Dottore: One small step for a hologram, one giant leap for mankind. [T:14:42]
Kelly: What I've seen proves we were right to come out here. We're not alone... I know that now. [T:35:27]
Su questa pagina: 47CitazioniIn questo episodio...NoteTramaVersione italianaYATI
Astronavi: Delta FlyerAres IV
Link esterni: WikiTrek
Timeline: 2032

  
I dati di questa pagina sono stati aggiornati l'ultima volta il 5.1.2007 alle 13:58.
Sito membro della HyperAlliance.
Tutti i testi sono disponibili nel rispetto dei termini della GNU Free Documentation License.