HyperTrekSat'Rain (grafica), Luigi Rosa (CSS)EnterpriseSerie ClassicaSerie AnimataPhase IIThe Next GenerationDeep Space NineVoyagerFilmLibriTimeline di Star TrekPersonaggiSpecieOrganizzazioniSezione TecnicaPianetiFederazioneFlotta StellareAstronaviNavigazioneSezione MedicaRebooted universeUniverso dello SpecchioCastEventi TrekVarie
Ultime modifiche
Episodio di VoyagerSesta stagione
The Voyager Conspiracy Fair Haven
Pathfinder
Numero di produzione230
Sequenza di trasmissione130
Data di prima trasmissione su UPN01.12.1999
Data della prima trasmissione su (Canal) Jimmy01.03.2004
VHS britannica dell'episodio6.5 (PG)
StoriaDavid Zabel
RegiaMichael Laurence Vejar
Titolo italianoPathfinder
Titolo tedescoDas Pfadfinder-Projekt
Titolo brasilianoPathfinder
Consigliere Deanna TroiMarina Sirtis
Ten. Reginald BarclayDwight Schultz
Amm. Owen ParisWarren Munson
Data Stellare Sconosciuta: Sulla Terra, Reginald Barclay è ossessionato dall'idea di contattare la Voyager e si riduce a passare ore ed ore con una simulazione della nave e dell'equipaggio. Escluso dal programma di ricerca della nave scomparsa, nonostante abbia una teoria rivoluzionaria e potenzialmente valida, chiede aiuto a Deanna Troi.
  • Debutta Reginald Barclay in Voyager come personaggio vero e proprio, lo si è visto per la prima volta nella mente del Dottore in Projection.
  • Apprendiamo l'esistenza del progetto Pathfinder. Non viene spiegato esplicitamente, ma è chiaro che lo scopo sia quello di entrare in contatto con la Voyager e tentare di riportarla a casa. Pare che al progetto lavori qualche decina di persone e che il supervisore sia l'Ammiraglio Paris.
  • Apprendiamo che il più promettete risultato del progetto Pathfinder è il MIDAS.
  • La Flotta riesce a mettersi in contatto con la Voyager. A parte un breve colloquio tra Janeway, l'Ammiraglio Paris e Barclay, la Voyager trasmette i diari di bordo e tutte le osservazioni astrometriche, mentre la Flotta Stellare comunica alla nave le specifiche della nuova tecnologia ipersubspaziale e una serie di modifiche da apportare ai sistemi di comunicazione. Sette di Nove definisce gli studi della Flotta sulla tecnologia ipersubspaziale «promettenti».
  • Reginald Barclay viene nominato membro onorario dell'equipaggio della Voyager.
  • Nella simulazione di Barclay i marinai ex Maquis portano le loro vecchie uniformi e non si sono adeguati allo standard della Flotta Stellare.
  • Quartier generale della Flotta Stellare nel 2370Si vede lo stesso tunnel visto in Homefront (vedi foto).
  • Il computer della Flotta Stellare individua una pulsar di classe B alle coordinate 227 per 41.6 (2 + 2 = 4 e 41 + 6 = 47).
  • Si vede la stessa scena del tunnel di trasporto vista in Homefront.
  • Nell'inquadratura esterna del quartier generale della Flotta Stellare gli ufficiali indossano la vecchia uniforme, mentre nel resto dell'episodio vediamo che tutti sono già passati alla uniforme grigia. Questo è ovviamente un risultato del riciclaggio della scena da Deep Space Nine.
Su questa pagina: 47In questo episodio...NoteRiciclatiTramaYATI
Basi stellari: MIDAS
Link esterni: WikiTrek
Personaggi: Deanna Troi
Pianeti: Terra

  
I dati di questa pagina sono stati aggiornati l'ultima volta il 8.8.2008 alle 7:01.
Sito membro della HyperAlliance.
Tutti i testi sono disponibili nel rispetto dei termini della GNU Free Documentation License.