HyperTrekSat'Rain (grafica), Luigi Rosa (CSS)EnterpriseSerie ClassicaSerie AnimataPhase IIThe Next GenerationDeep Space NineVoyagerFilmLibriTimeline di Star TrekPersonaggiSpecieOrganizzazioniSezione TecnicaPianetiFederazioneFlotta StellareAstronaviNavigazioneSezione MedicaRebooted universeUniverso dello SpecchioCastEventi TrekVarie
Ultime modifiche
Armi
Siluri
Siluro pronto per il lancio
I siluri sono delle armi a lunga gittata che la Flotta Stellare usa da molto tempo.
I siluri hanno una forma allungata e misurano poco più di 2 metri in lunghezza, 76 cm in larghezza e 45 cm in altezza.
Nei siluri fotonici (il modello più diffuso) la carica esplosiva è composta da un massimo di 1,5 chilogrammi di materia e altrettanta antimateria.
Materia e antimateria sono alloggiate in piccole cellette mantenute separate da appositi campi magnetici di contenimento. Maggiore è il numero di cellette e più forte sarà la detonazione iniziale del siluro, dal momento che le cellette creano una maggiore superficie di contatto tra i due componenti che reagiscono liberando energia.
Al momento dell'impatto con il bersaglio o qualsiasi superficie rigida o campo di forza sufficientemente potente il siluro disattiva il campo di contenimento provocando l'annichilazione rapida di quasi l'80% della testata e provocando un'esplosione di circa 25.000 Megajoule.
I siluri quantici, al contrario dei siluri fotonici, si basano sul controllo della detonazione tramite un oscillatore quantico; questo apparato consente, mediante la creazione di una fluttuazione quantica al momento dell'esplosione, di mantenere materia ed antimateria a contatto per un tempo leggermente più lungo e permettere un annichilazione più completa, provocando un'esplosione di 105 Megajoule.
I siluri di flusso, basati sempre sull'annichilazione, utilizzano delle bolle di curvatura che amplificano l'onda d'urto. La loro potenza è di 68 volte quella di un normale siluro fotonico.
I siluri fotonici sono stati utilizzati per la prima volta dai terrestri nel 2153; quel modello aveva 50 volte il raggio di azione dei siluri utilizzati in precedenza e potevano aprire un cratere di 3 chilometri in un asteroide (The Expanse).
Il siluro comprende anche un sistema di acquisizione del bersaglio, un sistema di guida, un sistema di detonazione e un'unità di sostegno del campo warp. Il sistema di acquisizione del bersaglio, unito al sistema di guida, permette al siluro di riconoscere ed inseguire il bersaglio anche in mezzo ad altre navi. Il sistema di detonazione serve per far collassare i campi magnetici interni e può essere attivato anche a distanza o può essere regolato per innescare l'esplosione in prossimità del bersaglio. L'unità di sostegno del campo warp permette ad una nave che viaggia a velocità di curvatura di lanciare un siluro che mantiene una velocità uguale o inferiore a quella della nave fino al raggiungimento del bersaglio. Il generatore warp del siluro non è propulsivo, ma solamente di mantenimento ed ha una durata limitata nel tempo.
È possibile aumentare la gittata del siluro usando parte della materia e dell'antimateria per fornire energia al generatore warp, a scapito però dell'efficienza detonante dell'arma.
Il sistema di lancio funziona tramite l'immissione forzata di plasma ad alta pressione nel tubo lanciasiluri, questo fornisce all'arma la velocità sufficiente ad allontanarsi dalla nave anche nel caso in cui il sistema di propulsione non si dovesse attivare.
La natura modulare del siluro rende possibile la sostituzione della carica esplosiva con strumentazione scientifica o ricognitiva per essere trasformato in una sonda (classe VIII e IX).
Su una nave di classe Intrepid, quando la sequenza automatica di lancio dei siluri fotonici non è disponibile a causa degli elaboratori di sequenza, è possibile lanciare manualmente i siluri dall'interno della camera di lancio, pigliandosi una bella scarica di plasma (Future's End - Part II).
Per togliere una testata da un siluro del 2152, dopo aver smontato la testa, bisogna staccare i cavi che la collegano al corpo dei siluro. Per disconnettere i cavi di energia si devono girare in senso antiorario e si stacca prima il blu e poi il rosso (Future Tense).
  • Sull'Enterprise vengono imbarcati e poi utilizzati per la prima volta i siluri fotonici; inoltre la nave viene dotata di un miglior sistema difensivo. [The Expanse]
  • Se un siluro non ha un campo warp propulsivo, non si distanzierà mai dalla nave che l'ha lanciato e non colpirà mai il bersaglio in curvatura, a meno che la nave che l'ha lanciato non viaggi già più velocemente del bersaglio.
Reed: 'Photon torpedoes'?! Never heard of anything like that! [Sleeping Dogs]
Reed: Photonic torpedoes! Their range is over 50 times greater than our conventional torpedoes, and they have a variable yield. They can knock the comm array off a shuttlepod without scratching the hull, or they can put a three-kilometre crater into an asteroid. [The Expanse]
Su questa pagina: CitazioniIn questo episodio...Versione italianaYATI

  
I dati di questa pagina sono stati aggiornati l'ultima volta il 30.10.2010 alle 5:56.
Sito membro della HyperAlliance.
Tutti i testi sono disponibili nel rispetto dei termini della GNU Free Documentation License.